Serie A, Lazio inarrestabile ed in testa alla classifica

0
82
stadio olimpico roma

La Serie A continua dinamicamente a trascinarsi verso l’ultima parte di stagione e… mai come quest’anno i discorsi per la vittoria finale della competizione sembrano essere aperti

In piena emergenza “Coronavirus” e con diverse partite posticipate, su tutte il big match Juventus – Inter, vediamo come sono cambiate le quote per la stagione in corso. Abbiamo fatto il punto attraverso una media delle principali opinioni dei bookmakers stranieri.

Vincente

Cominciamo dalla vincente. La Juventus continua ad essere la squadra che ottiene i maggiori consensi, con una quota pari a 1.67. Scende la quota della Lazio dopo la vittoria di ieri contro il Bologna, gli uomini di Inzaghi oggi accreditati a 3.50. Di contro, sale quella dell’Inter, a 5.00. Tutte le altre squadre sono quotate ai massimi, eccezion fatta per l’Atalanta, a quota comunque elevata (300.00).

Capocannoniere

Minori dubbi sembrano esserci per la figura del capocannoniere. Immobile, ieri a secco contro il Bologna, guida la classifica dei marcatori e… delle preferenze dei bookmakers, a quota 1.16. Dietro di lui Cristiano Ronaldo è l’unico con una quota comparabile (4.50), mentre il duo interista Lukaku (20.00) e Lautaro Martinez (300.00) non sembra avere grandi chance.

Champions League

Per quanto poi riguarda le squadre che finiranno nelle prime quattro, escludendo Juventus, Lazio e Inter, è l’Atalanta la formazione con la quota più bassa, pari a 1.25. Qualche opportunità viene accreditata anche alla Roma (4.00), e quindi al Napoli (9.00), vittorioso nell’anticipo contro il Torino.  Il Milan è quotato a 16.00, mentre dal Verona in giù, le quote salgono da 66.00.

Qualificazioni Europee

Fatte salve le formazioni che hanno già un piede in Europa (Juventus, Lazio, Inter, Atalanta), i bookmakers si domandano altresì chi saranno le altre formazioni che si qualificheranno almeno all’Europa League. In tale scenario la quota più bassa è quella della Roma (1.05) ed hanno quote inferiori alla doppia anche Napoli (1.40) e Milan (1.75).

Salendo più su, troviamo poi le quote di Bologna (4.00), Verona (5.00) e Cagliari (6.00), comunque sempre più elevate man mano che le formazioni più blasonate stanno trovando il ritmo di alta classifica.

Retrocessioni

Passando alla parte opposta della classifica, è la Spal – secondo i bookmakers stranieri – ad avere le maggiori chance di retrocessione, con quota pari a 1.05. Poche speranze sembrano essere attribuite anche al Brescia (1.08), mentre può giocare maggiore opportunità di salvezza il Lecce (1.85) e il Genoa (2.75). Quota pari a 3.00 per la Sampdoria.

Conclusioni

Giunti a margine di questo nostro approfondimento, non possiamo non notare come le quote si stiano gradualmente allineando, e come molte delle aleatorietà che erano sorte all’inizio della stagione siano oramai in fase di esaurimento. Rimangono comunque – rispetto alle altre stagioni – dei buoni margini di incertezza che gli scommettitori più esperti sapranno ben fruire.

In particolare, la quota vincente “Inter” appare essere piuttosto alta, considerando comunque che la Juventus potrebbe essere affaticata dalla reale possibilità di arrivare fino in fondo alla Champions League, e che la Lazio – pur non avendo altre distrazioni – potrebbe pagare un po’ di inesperienza a giocarsi il campionato fino all’ultima giornata. Vedremo, nelle prossime settimane, quali saranno le evoluzioni delle principali quote…