Champions League, turno decisive per orientare i gironi

0
30
Vodafone Arena

Il quarto turno è, tradizionalmente, un turno particolarmente importante per poter orientare i gironi della Champions League verso i posizionamenti finali. E anche se non chiarirà tutte le forze in gioco, contribuirà certamente a sancire i favoriti e, di conseguenza, variare ulteriormente le quote dei bookmakers AAMS.

Ma che cosa accadrà nella giornata odierna?

Il calendario si apre con una doppia sfida di rilievo. Il Bayern Monaco, fresco di cambio di allenatore, si trova a fronteggiare un Olympiacos le cui speranze di qualificazione sono ridotte al lumicino (qualche margine in più in chiave Europa League). Contemporaneamente, sempre alle 18.55, la Juventus cerca i punti qualificazione sul campo della Lokomotiv Mosca: trasferta da non sottovalutare, ma bianconeri evidentemente favoriti.

Alle 21 vanno invece in scena le restanti partite. Sul sempre ostico campo della Stella Rossa, il Tottenham dovrà essere abile nel reggere almeno l’urto, e uscire con un pareggio (o più) per non perdere la posizione. Impegno altrettanto da non sottovalutare è quello dell’Atletico Madrid sul campo del Leverkusen: gli uomini di Simeone contendono alla Juventus il primato nel girone, e non perdere punti in questa tornata è sicuramente essenziale per poter ambire a chiudere al primo posto il proprio raggruppamento.

Scorrendo ancora il calendario, il Paris Saint Germain ospita il Club Brugge in quel che sembra essere un match a senso unico. I parigini sono a punteggio pieno e non hanno ancora subito un gol in questa edizione della Champions e… vorranno certamente continuare a mantenere questo ruolino di marcia ancora a lungo. Impresa quasi impossibile per l’Atalanta: i bergamaschi di Gasperini, già colpiti duramente dalla inattesa sconfitta in campionato contro il Cagliari, cercano ancora i loro primi punti in Champions League. Ottenerli contro il Manchester City non sarà affatto facile, e non andare oltre il pareggio sancirebbe l’eliminazione prematura da questa edizione della coppa.

Chiudiamo infine con le ultime due gare in programma. La Dinamo Zagabria ospita lo Shakhtar Donetsk, in un match molto importante per definire gli equilibri del girone. Le due formazioni sono a pari punti (4), ma la Dinamo Zagabria ha una migliore differenza reti. Logico, comunque, ambire al successo: in questo modo la Dinamo staccherebbe almeno mezzo biglietto per il turno successivo di Champions League, la fase eliminatoria, alla quale accederà senza problemi il City.

Infine, match tra Real Madrid e Galatasaray… forse più incerto di quanto potrebbero suggerire le statistiche e le quote dei bookmaker. Le merengues sono evidentemente favorite, ma per il Galatasaray è una gara da dentro-o-fuori, e dunque è probabile che i turchi pongano in essere tutta l’energia di cui sono dotati. Per il Real Madrid è un match da non sbagliare: il primo posto del PSG è già lontano, e il secondo posto merita di essere suggellato attraverso una vittoria interna contro il fanalino di coda del gruppo. Vediamo se questi spunti troveranno o meno conferma nelle prossime ore, e come si evolveranno i gironi di una Champions sempre più appassionante!