Perché il mio cane muove le zampe mentre dorme?

522
cane che dorme

Il cane, si sa, per antonomasia è il miglior amico dell’uomo. Nel momento in cui entrano nelle nostre vite diventano, a tutti gli effetti, membri della famiglia. E, come tali, bisogna trattarli. Non avendo il dono della parola, è compito dei padroni osservare attentamente il loro stato di salute, contattando il veterinario in caso di dubbi e perplessità.

Il mio cane muove le zampe mentre dorme, devo preoccuparmi?

Molti veterinari ed esperti hanno confermato che anche loro, proprio come gli esseri umani, sognano mentre dormono. Una situazione buffa che al tempo stesso ha destato molta curiosità, tanto da intraprendere dei veri e propri studi a riguardo. Sembra, infatti, che analizzando l’encefalogramma sui cani durante il sonno, è stato evidenziato che le onde cerebrali canine hanno un andamento molto simile a quello degli esseri umani che sognano.

Cosa sognino, ovviamente, non ci è dato sapere ma, con molta probabilità ripercorrono ciò che fanno durante l’arco della giornata insieme ai padroni. Sarà, dunque, possibile osservare il proprio cane durante il sonno e notare: la simulazione di una corsa nel prato, agitando le zampe (rimanendo però ovviamente fermo nella propria cuccia), potrebbe abbaiare, magari per ricordando un’azione compiuta durante il giorno per richiamare l’attenzione del padrone, e anche masticare, simulando il momento dei pasti. Per questo, con molta probabilità, quando notiamo il cane compiere questi movimenti durante il sonno, non ci dobbiamo preoccupare.

Come aiutarlo per evitare che si faccia male?

Sicuramente è importante che il cane dorma in una cuccia calda e capiente, così da evitare che possa farsi male durante il movimento involontario. Inoltre, vale la stessa regola degli esseri umani, non svegliarlo durante questo movimento e aspettare che sia lui a svegliarsi da solo.

Il cane può essere sonnambulo?

A quanto pare, i cani sono molti più simili agli esseri umani di quanto si possa immaginare. La risposta, infatti, è sì. Anche nei cani sono stati riscontrati episodi di sonnambulismo. Cani che durante il sonno, improvvisamente, si sono alzati e, nonostante le palpebre abbassate, abbiano cominciato a camminare e abbaiare. Anche in questo caso, vale la stessa regola di prima: non svegliarlo e mettere in sicurezza l’ambiente. I casi di sonnambulismo tra cani sono molti rari, e in ogni caso si consiglia di contattare il proprio veterinario.

Quali sono le razze che sognano più spesso? Sempre secondo gli esperti, sarebbero i cani di piccola taglia a sognare più frequentemente. Altra componente importante è rappresentata dall’età del cane: cuccioli e cani anziani sembrano avere un sonno più agitati rispetto ai cani in età adulta.