TouchPico: ogni muro diventa Touch (e monta Android)

0
193
Touch Pico

La novità hi-tech di questo 2014 potrebbe venire da un sito di crowdfunding e non da una multinazionale. Si tratta di TouchPico un proiettore capace di trasformare qualsiasi muro o parete in un pannello touchscreen. La pensata è veramente geniale e non stupisce che in due giorni di presenza su Indiegogo la somma per partire è stata raggiunta e superata (abbondantemente).

D’altronde avere sempre con sé un proiettore portatile che racchiude un PC con a bordo Android aggiornato alla versione 4.0 (e tutto il market a disposizione), con processore ARM dual core a 1.6 GHz di frequenza e 1 Giga di RAM, fa comodo a chiunque.

E’ proprio la versatilità l’aspetto più interessante di questo device, che può essere adatto sia ad un pubblico giovane e votato al gaming, che ad una utenza più grande ed interessata alle immense potenzialità sul lavoro che TouchPico racchiude in sé, grazie anche al pennino incluso che permette una estrema precisione nei comandi touch.

L’aspetto negativo è rappresentato dal prezzo a cui sarà venduto, circa 500 dollari, mentre chi lo preordina finanziando il progetto potrà acquistarlo a “soli” 349 dollari, risparmiandone 150. La cifra non è delle più abbordabili, insomma, ma se si considerano i suoi possibili usi, potrebbe essere un investimento ben riuscito.