Estate 2016: 10 luoghi incantati della Calabria

0
19
calabria tropea

Dal confine nord con la Basilicata fino al Mare che la separa dalla Sicilia, la Calabria è una regione spesso inesplorata, tutta da scoprire, tra mare, arte e borghi storici unici, con minimo 10 luoghi incantati della Calabria per l’estate 2016. Ebbene si, ben 10 luoghi incantati della Calabria per l’estate 2016, quali tappe ideali per un tour della regione, a spasso tra spiagge incontaminate, panorami mozzafiato e luoghi storici, in grado di incantare anche il turista più esigente!

Ma bando alle parole, andiamo a scoprire i 10 luoghi incantati della Calabria per questa estate:

1. la spiaggia di Arco Magno a S.Nicola Arcella, Cosenza: vera e propria opera di Madre Natura, in un paesino con poco meno di 2mila abitanti, ove la bellezza di una natura vergine, esplode in tutta la sua potenza, con un arco di roccia sospeso sul mare, che incornicia un mare da cartolina;

2. la fortezza Aragonese di Le Castella a Isola di Capo Rizzuto – Crotone, unica fortezza delle sette che la leggenda narra essere in origine, davanti a Isola di Capo Rizzuto, in mezzo al mare, nella Riserva Marina e collegata alla terraferma solo da un piccolo lembo di terra. Dalla fortezza si gode un meraviglioso panorama sul Mar Ionio e sulla natura circostante; inoltre da una delle stanze è possibile osservare i fondali, grazie a telecamere subacquee;

3. il belvedere di Piazza S.Rocco a Scilla – Reggio Calabria: ove perdersi nei vicoli di Chianalea di Scilla, cenare in uno dei ristoranti di pesce e passeggiare al Belvedere di Piazza S.Rocco, godendo di un’incantevole panorama sul Castello Ruffo, sulla spiaggia di Marina Grande e sul bellissimo Stretto di Messina;

4. il borgo di Pentedattilo, Reggio Calabria: una piccola frazione di Melito Porto Salvo, in provincia di Reggio Calabria, nato ancora 600 anni prima di Cristo, in posizione strategica, sulla rupe del Monte Calvario, nella roccia che per la forma ricorda una mano ciclopica con cinque dita – da cui il suo nome – che vide le sue vie, essere teatro della “strage degli Alberti” tra le nobiliari famiglie locali ed è oggi un paese fantasma;

5. il Parco Nazionale Della Sila, Catanzaro, Cosenza e Crotone: un parco che non ha bisogno di presentazioni, patrimonio dell’Unesco, che custodisce uno dei più significativi sistemi di biodiversità, per flora e fauna, tra lupi, cinghiali e daini;

6. S.Maria Dell’isola a Tropea, Vibo Valentia: posta sul piccolo promontorio di Tropea a picco sul mare, il santuario di S.Maria vanta un giardino curato ed un interno semplice e raccolto, ove ritrovare spiritualità e silenzio. Se la giornata è tersa è possibile vedere le Isole Eolie;

7. il Battistero, Il Castello e La Cattedrale di S.Severina a Crotone: un comune calabrese in provincia di Crotone anche detto “la nave di pietra”, per la sua location su di una sporgenza rocciosa a dominare la vallata del fiume Neto, che grazie al suo battistero, al castello ed alla cattedrale, rappresenta uno dei borghi medievali più belli d’Italia e la più importante testimonianza bizantina in Calabria;

8. un’escursione sull’ isola di Dino di Cosenza: la più grande delle due isole calabresi, che vanta un territorio incontaminato con incredibili grotte e fondali al limite dell’irreale, per secoli contesa tra pirati e popolazioni, quindi privatizzata, nelle mani della famiglia Agnelli, e fortunatamente da poco, tornata nelle mani dello Stato italiano;

9. le piste da sci a Gambarie, Reggio Calabria: non solo mare e splendidi borghi, ma anche montagna, nel cuore del Parco Nazionale dell’Aspromonte, ove nella prima stazione turistica montana del Sud Italia, a 1.400 metri di altezza, è possibile sciare, ammirando l’Etna fumante e le Isole Eolie;

10. il Castello Ducale di Corigliano Calabro a Cosenza: tra più bei castelli di tutta Italia, dalla cui torre si vede addirittura fino a Taranto, mentre al suo interno è possibile fare un tuffo nel passato, tra soffitti affrescati, stanze degli specchi, arredamenti antichi e stanze della tortura!
Insomma viaggiatori, cosa aspettate a mettervi in macchina per quelli che sono i 10 luoghi incantati della Calabria per l’estate 2016? Buon viaggio!