Aglio: il bulbo dalle mille proprietà è anche un valido supporto nelle diete

0
54
aglio

È risaputo che l’aglio è portentoso per il suo potere immunostimolante, fungicida e battericida.

Esso infatti è ottimo per stimolare le difese immunitarie, per prevenire il raffreddore, e per disinfettare l’intestino. È ottimo anche per curare eventuali malattie della pelle, oppure per rinforzare il corpo dai funghi su mucose (per esempio per combattere la candida all’interno della bocca). Contiene altresì numerose sostanze antitumorali, oltre che minerali e aminoacidi.

Contiene una grande quantità di vitamine del gruppo B, zolfo e allicina. Questo gli permette di avere proprietà espettoranti, mucolitiche, digestive e carminative. Ha inoltre proprietà ipotensive e ipoglicemizzanti.

Non tutti sanno però che l’aglio è un ottimo alleato nelle diete

È bene aprire a questo punto un nuovo capitolo sulle portentose proprietà dell’aglio. Questo infatti è in grado di alleviare i sintomi delle malattie gastroenteriche che non permettono di digerire in modo appropriato i cibi, e aiuta contro il gonfiore. È anche un valido alleato per tenere sotto controllo il livello di trigliceridi e di colesterolo, poiché ha un’azione ripulente e aiuta la corretta digestione dei grassi. Infine, mantiene in salute il fegato ed ha persino effetti sul metabolismo, provvedendo addirittura ad accelerarlo laddove vi è bisogno, soprattutto nei casi di stile di vita non proprio sano.

Perfetto quindi anche per gli ex fumatori, che si possono affidare a questo prezioso bulbo per non ingrassare. Questo infatti non solo evita l’accumulo di grassi causato dal cambiamento di metabolismo, bensì ripulirebbe anche l’organismo dalla nicotina.

Può essere consumato nelle zuppe, nei sughi, tritato nelle insalate, nel riso insieme alla cipolla, sotto forma di estratto secco in capsule, oppure, per i più temerari, crudo. Ovviamente, mangiandolo fresco ne potrebbe risentire l’alito, ma per ridurne gli effetti è sufficiente masticare una foglia di salvia, oppure una di menta. Può sembrare un piccolo sacrificio, ma gli effetti benefici nel nostro corpo ripagano sicuramente lo sforzo.