Come andare in vacanza con il cane

0
24
vacanza con cane

Il periodo estivo per noi “umani” rappresenta il periodo più bello dell’anno perché coincide con le tanto agognate vacanze. Purtroppo, però, rappresenta anche il momento più brutto per i fedeli amici a quattro zampe, che spesso non vedono corrisposta tanta fedeltà. D’estate, infatti, c’è il più alto picco di abbandoni di cani proprio perché i “simpatici” padroni pensano bene che, non sapendo dove mandare il cane durante le vacanze, di abbandonarlo sul ciglio della strada.

Questa vera e propria vergogna, però, è facilmente evitabile, portando il cane con sé durante le ferie. Si tratta di un’esperienza bellissima da fare con il proprio amico peloso, capace di unire e di offrire un qualcosa di diverso rispetto al solito.

Vacanza con il cane: cosa preferire?

Sebbene non sia rischioso, io vi consiglio di scegliere una zona che sia non troppo distante, e di preferire il viaggio in macchina (che deve essere opportunamente messa a norma). In questa maniera, partendo “autonomi”, potrete far fare una sosta per i bisogni e l’acqua ogni due o tre ore. Se non siete mai stati in macchina con lui, abituatelo facendo dei piccoli viaggetti, andate con lui al supermercato o a fare benzina: in questa maniera un viaggio di svariate ore non sarà troppo stressante.

La location del viaggio può essere la più disperata: dagli agriturismi alla montagna, passando per il mare. Cercate degli alberghi che vi diano l’opportunità di portare su che lui, sono moltissimi soprattutto in Trentino Alto Adige, dove molte zone permettono di fare anche dei corsi di agility per lui, mentre a voi offre una serie di paesaggi romantici e mozzafiato.