A cosa servono i corsi per la sicurezza sul lavoro?

0
666
corsi per la sicurezza sul lavoro

I corsi per la sicurezza sul lavoro consentono a lavoratori di ogni categoria di ottenere la giusta preparazione per poter svolgere i propri compiti in assoluta tranquillità: corsi base ed aggiornamenti permettono, infatti, di conoscere nel dettaglio i rischi e i pericoli che si possono incontrare ed affrontare in azienda, apprendendo contemporaneamente quali siano le condotte da tenere per salvaguardare la propria salute e quella degli altri.

La formazione è varia e tocca tantissimi argomenti differenti: dalla movimentazione di carichi e merce, alle manovre di primo soccorso, passando per la gestione degli orari di lavoro notturni, la saldatura, i lavori in quota, la coordinazione dei cantieri, la comunicazione interpersonale, la manutenzione, l’ergonomia, la prevenzione e le manovre antincendio ed approfondimenti riguardanti videoterminali, laser, sostanze pericolose, agenti chimici, rumore, atmosfere esplosive o vibrazioni.

Sono, poi, moltissimi i corsi dedicati a specifiche figure, come dirigenti o Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza (RLS): in questo contesto, hanno sempre molto successo i percorsi formativi dedicati a Rspp e Aspp, rispettivamente Responsabili e Addetti del Servizio Prevenzione e Protezione. Questi due incarichi, fondamentali, vengono svolti da individui interni o esterni all’azienda: un RSPP, in particolare, viene nominato dal datore di lavoro e collabora con medico competente e RLS nella definizione di un Documento molto importante per la valutazione dei rischi.

Per ricoprire questo incarico è necessaria una formazione precisa ed una abilitazione che arriva al termine della partecipazione a tre Moduli, A, B e C. Ogni percorso dà crediti formativi fondamentali, alcuni dei quali necessitano di aggiornamenti periodici: è il caso delle specializzazioni nei macro settori (industria, minerali, agricoltura, industria chimica, pesca, sanità, pubblica amministrazione…).

Ma quali sono i motivi per cui bisognerebbe seguire corsi per la sicurezza sul lavoro?
Oltre alla necessità di essere sempre preparati per poter evitare inutili rischi per sé e per gli altri, frequentare una formazione di questo tipo può essere un requisito obbligatorio: non solo Rspp e Aspp, molte specializzazioni hanno bisogno di qualifiche precise, da conseguire ed aggiornare entro periodi di tempo stabiliti!

Si può, poi, considerare la partecipazione ai corsi come un valido strumento di valorizzazione del proprio percorso personale: gli attestati e le abilitazioni possono, infatti, essere inseriti all’interno del proprio curriculum ed utilizzati come importante punto di forza!

I corsi per la sicurezza sul lavoro vengono proposti da tantissimi centri sparsi in tutta Italia: in aula o direttamente in azienda, frequentarli può portare tantissimi vantaggi!